Critica on the road - L'ARTE DI GIANGI DAVERIO

Vai ai contenuti
Critica
ON THE ROAD

“On The Road” Giangi torna ai miti delle prateria intorno agli anni 50 tra la “Beat Generation” americana da Kerouac a Ginsberg, che teorizzavano la fuga dalla città dal lavoro programmato, dalle regole e convenzioni di una società troppo organizzata e in qualche modo emarginante, il rifugio ideale diventava la strada e il viaggio attraverso gli immensi spazi dell'Ovest, lungo vie che parevano non avere mai fine, una sorta di catarsi spirituale, tra paesaggi lunari e profondi silenzi, incrinati solo dalla voce del vento.
Giangi ha vissuto questi luoghi e queste atmosfere, gli spazi e i silenzi gli sono rimasti dentro, fino ad esplodere in una pittura violenta e turbinosa che si esalta nella visione di immensi cieli profondi e deserti silenziosi connotati dall'assenza dell'uomo, le stazioni di servizio in rovina e le carcasse di automobili sono lo scenario tragico di ciò che rimane nella lotta feroce tra uomo e ambiente, nel momento in cui la civiltà dei consumi si arresta sul confine oltre il quale non esiste altro che la natura e le sue regole.  

Giuseppe Castelli
> Atelier
Atelier: Vicolo Camillo Benso di Cavour, 4
27030  ZEME LOMELLINA (Pavia)
Cell. + 366 1324729 - daveriogiangi61@gmail.com


Giangi D.
Giangi D.
Atelier: Vicolo Camillo Benso di Cavour, 4
27030  ZEME LOMELLINA (Pavia)
Cell. + 366 1324729 - giangidaverio4@gmail.com
Copyright 2024 by Giangi Daverio. Tutti i diritti riservati.
Atelier: Vicolo Camillo Benso di Cavour, 4
27030  ZEME LOMELLINA (Pavia)
Cell. + 366 1324729 - giangidaverio4@gmail.com
Atelier: Vicolo Camillo Benso di Cavour, 4
27030  ZEME LOMELLINA (Pavia)
Cell. + 366 1324729 - giangidaverio61@gmail.com
ULTIMO AGGIORNAMENTO 16 gennaio 2024
Torna ai contenuti